Login | Iscriviti


Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


HOME Stregaperamore

Apri la Chat in pop up-





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 08/09/2011, 16:33 
Bell'argomento...


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 14/09/2011, 23:57 
Moderatore
Avatar utente

Iscritto il: 09/03/2011, 18:13
Messaggi: 209
qualcuno mi sa dire quale angelo protegge una persona nata il 23 marzo??
Scusate, lo so non c'entra niente con l'argomento intrapreso, ma, pensando agli angeli... :l :l :l

_________________
Immagine


Top
 Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 18/09/2011, 1:12 
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2011, 22:39
Messaggi: 172
aizirta ha scritto:
qualcuno mi sa dire quale angelo protegge una persona nata il 23 marzo??
Scusate, lo so non c'entra niente con l'argomento intrapreso, ma, pensando agli angeli... :l :l :l


girovagando sul web ho trovato questo

Vehuiah
Ci dona volontà, chiarezza e rapidità di pensiero, capacità organizzative e la possibilità di essere illuminati spiritualmente. Ci aiuta a portare a buon fine concorsi, esami e colloqui di lavoro. Ci infonde l’energia necessaria per guarire dalle malattie. Ci consente l’effettiva riuscita di ciò che abbiamo intrapreso.

Angelo Custode dei nati dal 21 al 25 marzo che possono ottenere dei risultati in qualunque momento

Gli altri possono ottenere i Doni e i Poteri elargiti da questo Angelo durante i giorni della sua reggenza :
21 marzo
3 giugno
17 agosto
29 ottobre
9 gennaio

Durante il giorno regna dalle 00.00 alle 00.20

Coro: Serafini

Principe: Metatron

Elemento: Fuoco

Domicilio zodiacale dal 0° al 5° del Ariete

Tramite l’invocazione è possibile ottenere: gioia di vivere, vivacità di pensiero, idee utili e concrete, capacità di seduzione, facoltà di amare e essere amati.

Doni e poteri :

Amore :
Sentimenti forti. Fedeltà di coppia che non subisce il passare degli anni. Fecondità. Riuscita sentimentale. Affermazione nella vita sociale. Gusto squisito per il vestire e capacità di attirare l’attenzione. Magnetismo sedutivo intenso : Amore e Bellezza.

Denaro:
Mecenatismo per la realizzazione di grande imprese. Prodezze economiche nel campo dell’arte, della politica, della scienza e della spiritualità. Generosità senza pari. Guadagni rilevanti negli ambiti indicati. Ricchezza; opulenza nella seconda parte della Vita

Salute :
emicranie e angosce, passioni incontrabili, che saranno alleviate e guariti con calma e pazienza

Lavoro :

costanza e tenacia nei progetti difficili. Energia nella competizione. Lavori creativi. Vocazione per lo sport, la ricerca, l’esplorazione, la navigazione, i viaggi. Riuscita nella stampa giovanile, nella pubblicazione di libri sui giovani o sul Mondo a venire

Iniziazione esoterica :

E’ incaricato di indicare ai suoi protetti la porta che introduce ai Mondi Divini. I loro occhi spirituali saranno aperti in coincidenza di un atto eroico; per esempio il salvataggio di naufraghi o di vittime di un incendio , di un incidente d’auto ecc.



Preghiera



Ti chiedo di piantare nel mio cuore
Il seme della Divina Volontà
Perché con essa tutto è possibile!
Nulla è impossibile alle Volontà
Forti e decise!
Ardo d’impazienza
Concedimi la tua Essenza, o VEHUIAH,
perché possa rapidamente
progredire spiritualmente e materialmente

spero possa esserti d'aiuto poi altre potranno confermare o meno quello che ho trovato e magari aggiungere altro :l :g

_________________
Immagine


Top
 Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 06/07/2012, 18:55 
Avatar utente

Iscritto il: 06/07/2012, 18:15
Messaggi: 3
Località: Fisciano
io ho letto un libro sugli angeli stupendissimo davvero!!

_________________
Miky

[img]="http://www.cantilux.net"][IMG]http://www.cantilux.net/files7/2313347669.gif[/img]


Top
 Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 20/07/2012, 23:04 
ho trovato questo articolo:

L'enochiano è conosciuto come il linguaggio degli angeli. Prende il suo nome da Enoch, personaggio biblico cui si attribuisce la capacità di parlare con gli angeli.

IL PADRE DEL'ENOCHIANO, un po' di storia
L'inventore dell'Enochiano è però John Dee un eclettico scienziato con uno spiccato interesse per l'occulto, vissuto in Inghilterra fra il 1527 ed il 1608.
Dee ebbe un ruolo fondamentale nella corte dei Tudor come geografo, poiché fra il 1551 ed il 1583 fu consulente per tutte le spedizioni degli esploratori di corte. Egli infatti, avendo tradotto Euclide in Inglese, ne aveva applicato i principi geometrici alla navigazione.
Ma la fortuna a corte si deve anche alla sua abilità nel predire l'oroscopo. Elisabetta I Tudor gli conferì il titolo di Astrologo di Corte offrendogli una certa protezione ma non il "patronage" che egli avrebbe desiderato.
Infatti questo infaticabile visionario che ebbe una serie di incarichi accademici di riguardo, fu sempre sospettato di eresia. In particolare Dee fu accusato di aver attentato alla vita di Maria la Sanguinaria attraverso degli incantesimi. Elisabetta I, succeduta a Maria la Sanguinaria, affidò alla sua abilità divinatoria la scelta del giorno adatto alla cerimonia della incoronazione, ma volle mantenere sempre un atteggiamento cauto nei suoi confronti.
Dee viaggiò a lungo attraverso l'Europa collezionando una serie di libri, manoscritti ed oggetti di ogni genere che conservava nella sua casa di Mortlake on the Thames. Tutti questi tesori furono confiscati per ordine della regina a partire dal 1583. La collezione conteneva 4000 libri e 700 manoscritti che ora sono parzialmente conservati al British Museum.

GLI ESPERIMENTI DI MAGIA
Nel 1581 Dee inizio degli esperimenti di cristallomanzia dopo aver annotato nel suo diario che un angelo di nome Uriel gli aveva affidato un cristallo convesso fissando il quale avrebbe avuto delle visioni che gli avrebbero consentito di dialogare con il mondo dello spirito. La totale concentrazione sul cristallo consentiva effettivamente a Dee una serie di esperienze allucinatorie delle quali però perdeva immediatamente memoria. Fu per questo che chiese la collaborazione di un assistente, Edward Kelly, con il compito di trascrivere ciò che John Dee riferiva nel corso delle esperienze allucinatorie.
Si attribuisce a Edward Kelly la volontà di fare fortuna attraverso la credulità della gente e dello stesso John Dee, mentre quest'ultimo è ritenuto in buona fede, vittima della stessa curiosità che lo aveva guidato nella sua attività di scienziato. La fama che i due avevano guadagnato in tutta Europa spinse un nobile polacco, Albert Laski, ad invitarli a trasferirsi in Polonia per studiare la pietra filosofale. Di qui ebbe inizio la rovina di John Dee e Edward Kelly, cui miracolosamente John seppe sfuggire tornando in Inghilterra dove la regina Elisabetta ancora una volta gli offrì protezione. John Dee morì in miseria a Mortlake all'età di 81 anni.

L'ENOCHIANO
La lingua è rappresentata da 49 chiavi e 1000 distinte parole oltre a numerosi nomi di angeli. La lingua serviva ad invocare gli angeli ed a comunicare con loro. Di seguito riportiamo una serie di links utili per capirne di più e per avere maggiori informazioni sulla biografia del suo inventore.

L'Alfabeto e la Lingua
L'alfabeto enochiano è scritto da destra a sinistra ed è composto da 21 lettere, così come l'alfabeto italiano, piuttosto che da 24 come quello latino o da 22 come l'ebraico.
Questo permette di dividere le lettere in 3 gruppi di 7, ed in realtà sappiamo che le lettere enochiane furono rivelate a Kelly in 3 gruppi di 7. Questi 3 gruppi, collegabili con le 3 Lettere Madri ebraiche o con il concetto di trinità, rappresentano le 3 famiglie denominate di "Pn", di "Tal" e di "Pal". Seguono poi le 7 Luci che governano i 12 Nomi di Dio che, a loro volta, governano i 99 Spiriti Geografici derivati dalla Grande Tavola delle Torri di Guardia.
I caratteri dell'Alfabeto enochiano sono usati nella pratica del Sistema Enochiano, sia attraverso l'uso delle Tavolette denominate Torri di Guardia che, come linguaggio, nelle cosidette chiamate Enochiane.
La Lingua Enochiana è stata oggetto di numerosi studi ed ha dimostrato di essere un vero linguaggio, tuttavia non risulta sia mai stata parlata o che tali caratteri siano mai stati usati dagli uomini, al di fuori dei nostri usi. Sebbene sembri non sia mai stata usata come lingua viva, la nostra Tradizione afferma che è una lingua segreta. Tracce di questa lingua sono state trovate ovunque. Un esempio è dato dal nome del Sommo Sacerdote di Giove, che era chiamato "Dialis", un termine dalla provenienza e dal significato ignoto. Tuttavia sulla Tavoletta della Terra uno dei Tre Nomi Santi e Segreti di Dio è proprio "Dial". Anche la parola sancrita UM o OM è la radice per "intelligenza", nella Seconda Chiamata Enochiana abbiamo infatti le parole "omax" ed "oma" intese come "comprensione".
Resta da dire che il metodo con cui questo linguaggio fu trasmesso a John Dee ed Edward Kelly rende impossibile pensare ad una qualsiasi frode. Durante la dettatura non venivano mai nominate le lettere ma piuttosto solo le griglie entro le quali le lettere erano contenute, es. colonna 3 - riga 42, e Dee provvedeva a trascrivere. Spesso il messaggio era scritto a ritroso, per evitare i pericoli di una incauta lettura. Il senso ed il significato, nonchè la traduzione, venne fornita in seguito dalla stessa "fonte di dettatura" e non da John Dee o da Edward Kelly.

Attribuzioni
Il Sistema enochiano, nelle attribuzioni, resta diverso da quello presente nella comune e diffusa filosofia occulta.

Cautele
E' comunque opportuno aggiungere qualche avvertimento. Quando si opera a qualsiasi livello con la Lingua Enochiana è necessaria una certa prudenza. E' un Sistema potente e non va usato incautamente. Spesso viene trascritto o letto al contrario, per evitare commistioni tra le Operazioni reali e le fasi preparative delle Operazioni. Il valore del Sistema è indiscutibile ed è immediato rendersene conto.

La Pronuncia
Esistono due modi di pronunciare le lettere enochiane, la pronuncia lettera per lettera e la pronuncia discorsiva. Producono effetti diversi ed hanno quindi usi diversi.
La pronuncia lettera per lettera prevede che tutte le consonanti siano pronunciate avendo come seguito la vocale che segue la nomenclatura della lettera ebraica corrispondente. Incidentalmente è lo stesso metodo di pronuncia utilizzato da Abulafia per l'Alfabeto Ebraico. La "Z" è sempre "Zod", la "M" è sia "Em" che "Me" ( Mem) , la "N" è sia "Nu" (Nun) che "En", la "T" è sia "To" che "Ta" ( Tav).
La Tabella seguente mostra le lettere Enochiane, il loro Titolo nominativo, la loro corrispettiva lettera Latina e la pronuncia intermedia e finale.


Immagine

Immagine

Immagine


Top
  
 
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 19/08/2012, 10:31 
Avatar utente

Iscritto il: 01/06/2011, 11:06
Messaggi: 69
Località: bracciano
in realtà questo l'avevo trovato anche io e ho trovato anche il libro dei segreti di Enoch....grazie mille! :D

_________________
THE HARDEST THING IN THIS WORLD IS TO LIVE IN IT...Immagine


Top
 Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: linguaggio angelico
MessaggioInviato: 02/07/2013, 19:05 
Vedo che è stato aggiunto qualcosa, grazie!
Mi piace molto quest'argomento!


Top
  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 17 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron