Login | Iscriviti


Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


HOME Stregaperamore

Apri la Chat in pop up-





Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Misteri del mondo
MessaggioInviato: 02/10/2009, 20:01 
Avatar utente

Iscritto il: 19/03/2009, 18:29
Messaggi: 88
Località: Caserta
Se è vero che gli ultimi trent’anni hanno segnato una brusca accelerazione nelle conoscenze del pianeta e dell’universo, grazie anche ai passi da gigante della tecnologia, unità alla volontà di afferrare quanto più possibile le conoscenze dei meccanismi che li governano, è anche vero che sono aumentate esponenzialmente risposte ma anche domande. E gli anni settanta rappresentano un valido banco di prova di teorie sui molteplici enigmi che fatalmente incrociano la storia dell’uomo moderno con quella dei suoi simili vissuti migliaia di anni fa. Sono gli anni in cui ci si pone con più attenzione domande sul nostro passato, e inevitabilmente per ogni risposta ci si accorge che esse non sono univoche, ma si prestano a ulteriori approfondimenti. Sono anche gli anni in cui ci si interroga sul perché di fatti che in passato non avevano trovato spiegazione, ed erano stati accantonati in attesa di qualcuno o qualcosa che facesse finalmente luce su di essi. Sono gli anni in cui c’è il massimo numero di avvistamento di Ufo,per esempio. Così come si iniziano a cercare soluzioni anche non convenzionali ad autentici misteri che avevano fatto arrovellare generazioni di studiosi impossibilitati a decifrarli,vuoi per mancanza di appositi sistemi di datazione, vuoi per scarsa conoscenza del background storico a cui si riallacciavano.Si inizia per esempio a guardare con nuovi occhi miti e leggende del passato, accantonate troppo in fretta proprio per l’incapacità di sfrondarle dall’alone di mistero sepolto dal tempo che le ricopriva. Atlantide non è più solo il racconto leggendario di Platone, bensì una civiltà che può essere esistita realmente anche se con condizioni storiche differenti dalla tradizione. Il triangolo delle Bermuda non è solamente un fatterello inventato a corollario di una teoria campata in aria: si cercano le prove dell’anomalia che provoca numerose sparizioni nell’area che ricopre 2500 kmq al largo degli Usa. Si indaga su mappe misteriose come quella di Piri Reis, l’ammiraglio turco (Reis è una parola turca che corrisponde esattamente al grado di ammiraglio), autore di una mappa del 1500 che riporta con precisione la cartografia del nord America,che Colombo non esplorò. Si sviluppa di conseguenza un interesse sempre più forte verso tutto ciò che storicamente non ha trovato e non trova soluzione.Un formidabile input lo danno scrittori che potremmo definire non canonici: da Kolosimo a Von Daniken è un fiorire di teorie alternative alla storiografia ufficiale. Con esiti talora sconcertanti: nella foga di dimostrare la bontà delle proprie teorie, si finisce per piegare e deformare la realtà storica ed archeologica alle proprie argomentazioni, ottenendo l’effetto diametralmente opposto a quello prefissato. La scienza ufficiale bolla in toto come fandonie e parti di fantasia le loro opere, che pure qualche base di verità la hanno. Ma in generale quali sono i motivi di questo rinnovato interesse per le zone d’ombra del nostro passato? Una parte importante la gioca l’allargamento della cultura. Portando l’ Italia come esempio, si pensi alla scolarizzazione di massa, che permette lo sviluppo e la crescita della cultura con conseguente aumento della necessità di conoscere e analizzare il proprio passato. E poi la curiosità e il fascino che l’ ignoto esercitano sull’ uomo. Infine un motivo venale, come la possibilità di riportare alla luce tesori favolosi, importanti anche solo per il loro valore materiale. Si pensi alla ricerca del tesoro perduto dei Templari, o l’affannosa ricerca dei favolosi tesori degli Inca, Maya ed Aztechi. C’è anche chi, come Hitler, persegue sogni di potenza legati ad arcane ed oscure leggende.
Atlantide e Mu
Valga come esempio la creazione di una task force comandata da Otto Rahn, incaricata di acquisire con ogni mezzo, per conto del Reich oggetti leggendari: il Santo Graal, l’Arca dell’ Alleanza ed altri. La sera che Hitler arriva a Vienna,dopo l’Anschluss, la prima cosa che fa è impossessarsi della Helige lange, la leggendaria lancia di Longino, che trafisse il costato di Gesù sulla croce. A fine guerra Churchill ordinerà una vera e propria caccia su vasta scala per ritrovare il prezioso reperto, che verrà rinvenuto in una camera blindata, segno dell’ importanza che il Fuhrer attribuiva ad essa. Emergono anche dalla polvere del passato figure ritenute leggendarie e che invece hanno alle spalle una storia reale, mentre molti misteri iniziano finalmente a trovare delle risposte. Alcuni diventano se possibile ancora più misteriosi . Perché la lingua Maya mostra parecchi tratti in comune con la lingua etrusca? Chi era il misterioso Kukulcan, l’uomo bianco dalla grande barba che insegnò ai popoli sudamericani la propria conoscenza? Chi e perché eresse i giganteschi Mohai dell’isola di Pasqua ? Dove andarono a finire gli abitanti di Rapa Nui ?

Mohenjo Daro e Tenothiuacan
Quale civiltà misteriosa ha costruito Mohenjo Daro ? Quanti popoli prima di Colombo hanno visitato l’America ? Mistero chiama mistero. Tutti gli avvistamenti di Ufo sono ascrivibili solo a fantasia ? Se è così, perché in diversi dipinti del rinascimento sono raffigurati oggetti non identificati? Perché il papiro Tulli descrive analiticamente un episodio inquietante non spiegabile in termini razionali, ovvero la presenza oltre tremila anni fa di un oggetto metallico misterioso che emanava calore e cattivo odore in cielo ? Sembra un destino simile al supplizio di Tantalo. Appena giungi ad una risposta ecco la domanda successiva. Eppure forse in questo un comune denominatore c’è. Se si parte dal concetto generale che l’universo è così grande da risultare un enorme spreco di spazio, si può ragionevolmente concludere che è possibile che in qualche parte di esso siano fiorite civiltà aliene. E che queste civiltà, nei millenni passati, abbiano potuto avere una qualche forma di contatto con l’uomo, lasciando testimonianze che ancor oggi non riusciamo a decifrare compiutamente. I fautori della cosiddetta teoria extraterrestre ne sono certi. Commettono solo l’errore di voler ad ogni costo attribuire loro qualsiasi cosa senza spiegazione incontrino. Il che è voler semplicemente adattare la storia ad una teoria. Tutto acquisirebbe una logica ben diversa se solo si riuscisse a mettere dei punti fermi su alcuni enigmi della storia.
Perché si costruiscono le gigantesche piramidi di Giza ? E dove trovano le conoscenze e la necessaria tecnologia per erigerle? E poi il grande e irresoluto dilemma: cosa spinge i popoli sudamericani ad elevare a decine di migliaia di chilometri di distanza gli equivalenti delle piramidi egizie in zone dalle condizioni di vita proibitive? Nel momento in cui si riuscirà a trovare le risposte concrete a questi misteri, si potrà in un certo senso riscrivere la storia dell’ uomo. E quando la si sarà riscritta probabilmente ci si accorgerà che comunque c’è molto ancora da scoprire. E’ la nemesi dell’ uomo. Conoscere,sempre e comunque.

@};- @};- :l:

_________________
Gli occhi sono lo specchio dell'anima: guarda dentro di te e scoprirai un universo


Top
 Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Misteri del mondo
MessaggioInviato: 06/10/2009, 21:06 
Amministratore
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2008, 0:16
Messaggi: 117
Molto interessante carmilla un bellissimo post che ho letto con molto piacere
@};-


Top
 Non connesso Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Misteri del mondo
MessaggioInviato: 07/10/2009, 9:53 
Avatar utente

Iscritto il: 19/03/2009, 18:29
Messaggi: 88
Località: Caserta
Grazie...lestat... :*

_________________
Gli occhi sono lo specchio dell'anima: guarda dentro di te e scoprirai un universo


Top
 Non connesso Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 3 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC +1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron