No announcement available.





‘Incantesimi d’amore’ Categoria



Incantesimi d’amore




Ogni strega ha la sua magia…




 

Questi sono piccoli e semplici incantesimi che potrete fare anche se non siete ancora pratiche di magia.

Incantesimi d’amore

1

Con una candela rossa accesa, scrivere con inchiostro rosso su un foglietto che poi va piegato in due il nome della persona amata e bruciarlo recitando le seguenti parole:

“Per le stelle che lassù brillano serene,
per tutte le passioni e le bellezze terrene,
vi chiamo per un mio desiderio realizzare:
il suo amore e desiderio conquistare
del male mi ha procurato
ma da me sarà perdonato
se di passione e follia impazzir�
ogni volta che mi vedrà!”

Gettare poi la cenere del foglio in acqua che scorre . Se vi è la possibilità gettarlo in fiume altrimenti anche nel bagno. Mai buttare qualcosa di bruciato nell’immondizia.
(Da eseguire dal tramonto alla mezzanotte in luna crescente)

______________________________________________________

2

Acquistate un vaso di terracotta e riempitelo di terra. Piantateci un bulbo di giacinto pronunciando il nome dell’amato. Mettete la foto dell’amato nelle vicinanze della pianta e indirizzategli intensi pensieri d’amore. Tutte le mattine e tutte le sere innaffiate la pianta recitando questa frase:

“La radice crescerà e il fiore si aprirà.
Venga a me il cuore dell’amato mio.
Voglio,comando e posso, così sia!”

Mentre si esegue questa operazione, e anche nel resto del giorno ,concentratevi più volte su chi volete attrarre e fermatevi il più possibile accanto al vaso. Quando spunteranno i primi fiori vedrete il risultato dell’incantesimo.

______________________________________________________________

3

Prendete un piattino di ceramica o di terracotta. Posatevi sopra un pò di cotone idrofilo, bagnatelo di alcool e allargatelo affinchè nel centro possa starci una manciata di sale grosso da cucina e tre foglie di ulivo benedetto.
Se avete la luce della luna sufficente per vedere bene, altrimenti accendete una candela rossa.
Date fuoco al cotone e mentre il tutto brucia pensate intensamente alla persona a cui l’incantesimo è diretto. Rivolgetevi alla luna e chiedetele per tre volte che esaudisca il vostro desiderio.
Lasciate bruciare finchè non si spegne da solo e non preoccupatevi se il sale, scaldandosi, dovesse schizzare intorno.
Quando tutto si è spento, buttatelo dentro il vater e lavate bene il piattino .

Questo incantesimo può servire anche per la salute e va eseguito per almeno sei volte al mese ( per 3 mesi) nei giorni antecedenti la luna piena. Almeno 6 o 9 al mese.

_______________________________________________________

4

Scrivete con un pennarello rosso il nome dell’amato/a su di un foglio , arrotolatelo e legatelo con un nastrino rosso facendogli un nodo..
Ogni notte, per sette notti, allo stesso orario, inginocchiatevi sul pavimento e fate un altro nodo al nastrino chiamando per tre volte il nome della persona amata e pensando intensamente di formare un nodo intorno al suo cuore.
Quando avrete formato 7 nodi, tenete il fogliettino, così legato, in un posto buio.

_______________________________________________

Per incontrare l’amore:

Recitare ogni sera ( dal lunedì al venerdì ) con la mente sgombra da ogni pensiero :

“Spirito dell’amore, fammi presto incontrare
l’uomo (o la donna) che nella vita io voglio amare
dai miei pensieri fai scomparire
tutti quelli che mi hanno fatto soffrire.”

________________________________________________

Per consolidare un legame d’amore

1

Bruciare in un piccolo braciere del ROSMARINO ,alle sue fiamme si aggiungeranno due oggetti della coppia ( che ne portano odore o sapore, come fazzoletti, tovaglioli, cicche di sigarette…), aggiungendo alla brace ottenuta qualche grano di INCENSO .
Pronunciare ad alta voce il nome delle due persone per tre volte con le parole:

Che il vostro amore sia caldo
come le fiamme di questo fuoco
e che continui a bruciare
per sempre e non per poco.

________________________________________________

2

Mettete una foto dell’amato/a sotto una candela rossa.. Scrivete con un pennarello rosso il suo nome su di un foglietto e accendete la candela . Con la mente sgombra da ogni pensiero, pronunciate 3 volte il nome della persona amata e bruciate il foglietto sulla fiammella, ed a seguito dite queste parole:

“Come io adesso qui brucio il tuo nome,
che tu per me possa bruciare di passione:
e se lo vogliono gli spiriti del fato
a loro io chiedo e voglio essere aiutato.”

Poi lasciate che la candela continui a consumarsi totalmente sciogliendosi sulla fotografia che lascerete sotto di essa. Quando si sarà spenta, tenete la foto nascosta in un cassetto al buio finchè si avvererà l’incantesimo.
( Da farsi di sera e in luna crescente)

___________________________________________________

3

Questo incantesimo serve per legare e far innamorare una persona desiderata. Le erbe che saranno usate dovranno essere raccolte personalmente di prima mattina o, in alternativa, acquistate in erboristeria : VERBENA, ROSMARINO, BASILICO, MIRTO, ALLORO, TIMO, SANTOREGGIA.
Il rituale deve iniziare di domenica a mezzanotte .
In una bacinella di rame si dovrà mettere dell’acqua raccolta da un fiume e la prima delle erbe sopra citate, dicendo queste parole:

“Per il potere di questa Verbena, la domenica… (pronunciare il nome della persona amata) …tu non mi dimenticherai mai e mi amerai sempre.”

Il catino sarà poi lasciato ai raggi della luna e nella notte sucessiva, stessa ora, si opererà nello stesso modo aggiungendo la seconda erba (seguendo l’ordine indicato sopra) e dicendo:

“Per il potere di questo Rosmarino, il lunedì… (nome dell’amato/a) …tu non mi dimenticherai mai e mi amerai sempre.”

Si continuerà così per i restanti giorni della settimana. Al termine del settimo giorno si ritirerà il contenitore pronunciando intensamente:

“O Luna, dammi questo amore.”

Filtrare tutto e mettere in una bottiglia che si lascerà sigillata e al buio. Quando si incontrerà la persona che interessa, immettere qualche goccia della pozione in una sua bevanda.
Se non si può vedere la persona, si può bagnare con alcune gocce una cartolina o una lettera e inviargliela.

________________________________________________

Per riconquistare il patner

E’ necessario raccogliere personalmente una MELA all’alba di un venerdì nella fase lunare crescente. Si scriverà su di un foglietto di colore azzurro con inchiostro di china rosso il proprio nome e quello della persona che si vuole riconquistare. Su di un altro bigliettino si scriverà:
“SCHEVA”
e si uniranno al suo interno tre capelli personali e tre del partner, annodati insieme.
Si taglierà, quindi, a metà la mela e le si leverà il torsolo: in questo incavo si immetteranno i due bigliettini ben chiusi . La mela sarà ricomposta ed avvolta con rametti di VERBENA e di MIRTO; si farà essiccare al sole poi una volta secco le si da fuoco. Le ceneri ottenute saranno riposte in un sacchettino di seta o di cotone di colore azzurro , chiuso con un cordonetto rosso, e si cercherà di sistemarlo sotto al materasso in corrispondenza del cuscino del partner, senza che lui se ne accorga. In alternativa lo si può nascondere nella sua auto o comunque in un luogo molto vicino fisicamente alla persona.
In pochissimo tempo sarà riconquistato.

 

Incantesimi di allontanamento

A differenza degli incantesimi atti a costruire qualcosa, quelli che servono per dividere o semplicemente aiutare a dimenticare un dolore o un amore, vanno eseguiti dopo il plenilunio, nei quindici giorni che corrono dalla luna piena alla luna nera.
Stesse modalità , solo tempi diversi.
Alcuni incantesimi della pagina precedente, come quello del piattino con cotone imbevuto in alcool e sale, può andare bene anche per l’effetto contrario. Basterà cambiare le notti in cui si andrà a lavorare e, soprattutto, le parole e le richieste che andrete a rivolgere.
A volte quando non vi sono più speranze che un amore vada a buon fine, l’unica soluzione sta nel fatto di poterlo dimenticare il più in fretta possibile, così che il dolore ci abbandoni ….

Per dimenticare un amore
1

Prendete piattino, cotone imbevuto in alcool e buttate sopra una manciata di sale grosso da cucina. ( Andate a leggere nella pagina precedente n.d.r.).
Focalizzate nella mente l’immagine della persona che volete strapparvi dal cuore e mentre bruciate tutto pronunciate queste parole:

“Comando, posso, voglio
che così come sei venuto a me
tu ora te ne vada e sia cancellato dal mio cuore e dalla mia mente.
Che il tuo nome ( pronunciate 3 volte il nome della persona) esca per l’ultima volta dalle mie labbra
e così precipiti nell’abisso nero del nulla, per sempre.”

2


1) scrivere su un foglietto di carta il nome della persona che si vuole dimenticare e baciare il foglietto, che deve essere aperto; poi piegarlo in quattro pezzi;
2) accendere una candela nera.
3) prendere una fotografia dove si veda bene il volto della persona.
4) pronunciare le seguenti parole:

“Io ti amavo, ma così più non sarà.
Va’ via dal mio cuore e non portarmi dolore.
Con un bacio mio ultimo ti allontano da me, [NOME DELLA PERSONA DA DIMENTICARE].”

5) baciare la fotografia e bruciare il pezzettino di carta, pensando intensamente alla persona a cui si è fatto l’incantesimo;
6) spegnere la candela e pronunciare queste parole:

“Con questo mio soffio la candela io spengo.”

7) prendere la fotografia e soffiarle sopra, dopodiché pronunciare:

“E con quest’altro l’amor mio per te.”

8)strappare la fotografia in quanti più pezzi si può e gettarla in acqua corrente o in bagno.

Incantesimi per ogni occasione

Incantesimo della croce di sorbo

(per proteggere dal male o se stessi o gli altri; evitare che vi venga portato via l’amore; di essere rovinati negli affari. Incantesimo molto antico ed efficace, operato anche dal mago Ruggeri per Caterina de’ Medici)

Con due rametti di SORBO formare una croce, avendo cura di legarli con del cordoncino rosso dicendo queste parole:

“Per questa Croce di Sorbo Io (Nome) proibisco a tutte le persone avverse e ostili di entrare nell’abitazione e nella casa di (Nome). Io vi proibisco la sua carne e il suo sangue, Il suo corpo e la sua anima. Io vi proibisco assolutamente di entrare nella sua mente, paure e forze finché non avrete valicato ogni collina e valletta, attraversato ogni corrente e fiume contando ogni granello di sabbia su ogni spiaggia e contate tutte le stelle del Cielo notturno!”

Una volta confezionata la croce e dette quelle parole, si mette al collo di colui che deve essere protetto, mormorando il seguente scongiuro che risale ad alcuni secoli fa:

“Sopra il tuo petto questa croce sia Croce di Sorbo, croce di magia. Possa protegger sempre la tua via E notte e giorno tenerti al sicuro. Odi le mie parole, io ti scongiuro Voglio, comando e posso, così sia!”

Per capire chi vi potrà nuocere

Raccogliete l’acqua piovana in un contenitore di coccio o vetro. Poi ponetela in tre bicchieri uguali e segnateli in modo da poterli distinguere l’uno dall’altro; un bicchiere indicherà le persone amiche, uno i nemici, e il terzo gli sconosciuti.

Ponete i bicchieri nell’ordine sopra descritto (Amico, Nemico, Sconosciuto) sul davanzale della finestra, questa operazione verrà fatta al mattino, mentre la sera i bicchieri verranno ritirati.

Dove l’acqua sarà più sporca o poco nitida indicherà che quella persona potrà nuocervi o portarvi offesa, il bicchiere nel quale non troverete più acqua indicherà in quale gruppo troverete la persona che potrà rendervi felice.

Per unire due persone.

Procuratevi le fotografie delle due persone da legare, della seta rossa e una candela rossa.
Il Rito deve essere iniziato il primo giorno di Luna Crescente e ripetuto per ogni giorno di questa fase lunare.
Preso il nastro inizieremo a fare 7 nodi, ripetendo ad ogni nodo:

IO (nome e cognome)
LEGO (nome e cognome)
A (nome e cognome),
CHE POSSANO STARE UNITI COME STANNO UNITI I NODI, CHE IL LORO RESPIRO SI FONDA, CHE I LORO CORPI SI UNISCANO COME SONO UNITI I LACCI DEL NODO, QUESTA E’ LA PAROLA, L’INTENZIONE, IL MODO.

Useremo la catena ottenuta per legare le fotografie dicendo:

QUESTA E’ L’OPERA, LA MAGIA, SI REALIZZI COSI’ L’AZIONE MIA.

Il tutto verrà seppellito in un campo la notte stessa ed i risultati dovrebbero arrivare entro la seguente luna piena, o al massimo quella dopo.
Per eliminare scocciatori e persone sgradevoli vale lo stesso Rito effettuato al contrario.

Per sedurre una persona

Prenderemo un foglio di carta del colore e della grandezza che più ci piace, scriviamo il nostro nome per esteso seguito subito dopo da quello della persona da sedurre (questa tecnica simboleggia il comando di chi opera sul soggetto). Scriviamo adesso la data di nascita della persona seguita dopo dalla nostra e tracciamo un cuore tutto intorno con una penna ad inchiostro rosso.
Riscriveremo ogni cosa per tre volte fino ad avere quasi un pasticcio di difficile lettura, quindi piegheremo il foglio quante più volte sarà possibile e lo porremo in un piccolo braciere dandogli fuoco con l’ausilio di una candela rossa o rosso-arancio fino a ridurlo completamente in cenere. Mentre brucia la carta reciteremo per tre volte ed a voce alta :

“Viva è la fiamma
Ardente è il cuore
Rosso è il colore del desiderio”.

Queste parole potremo anche cambiarle con le nostre purché siano incisive e cariche di volontà.
Il tutto dovrà essere ripetuto per nove giorni di seguito ed alla stessa ora, la cenere ricavata potrà essere conservata in una scatola e così per tutto il rimanente dalle piccole operazioni magiche, questa scatola nel tempo avrà carattere propiziatorio per le nostre esperienze.

 

Le altre pagine Della categoria
Tu sei qui: Home » » Incantesimi » Incantesimi d'amore